chetogenica

DIETA CHETOGENICA


MODE e MODI…

Un programma nutrizionale che in questo periodo sta avendo molto riscontro è la dieta chetogenica, purtoppo troppo spesso operata in maniera ingiustificatamente estrema, ovvero a base di sole proteine, con calorie molto basse e soprattutto proposta da chi non solo non dovrebbe o potrebbe farlo, ma che non ha le conoscenze per caratterizzarla.

Spesso si banalizza dicendo che basta assumere meno di 30 grammi di carboidrati al giorno per avere la chetosi.

Il concetto è per lo più corretto ma non basta nè per assicurare il risultato sperato, nè per garantire che, specialmente a lungo termine, questo programma non provochi dei problemi, a volte anche gravi.

AFFIDATI AI PROFESSIONISTI, NON GIOCARE CON LA TUA VITA PER IL GIROVITA!

La dieta chetogenica andrebbe operata sempre sotto il controlo di uno specialista, nella fattispecie, un dietologo, un nutrizionista o un dietista e nessun altro!!!

E non basta!

Il professionista in questione deve avere un’esperienza nell’operare tale regime,  sostitutire qualche pasto con una bustina o seguire un pomeriggio di lezione non trasforma nessuno in esperto di dieta chetogenica…..

LO STUDIO E I RISULTATI

Attività condotta dal dottor Roberto Cannataro, un team di professionisti, due università italiane, un spinoff universitario e il supporto di un’azienda che produce dei prodotti appositamente studiati per la dieta chetogenica.

Campione: 36 persone

Risultati:

  • la dieta è efficace  in ottica dimagrimento
  • le diminuzioni di peso arrivano ad almeno 8kg in 6 settimane
  • la composizione corporea è in netto miglioramento nello specifico per quanto riguardano i profili lipidici, glicemici ed insulinici.
  • non ci sono state variazioni di rilievo nella funzionalità della tiroide (che troppo spesso viene messa a rischio da regimi troppo restrittivi), del fegato e dei reni.

Peculiarità unica di questo studio è stata la valutazione dei miRNA circolanti, molecole capaci di regolare la sintesi proteica.

Da quest’analisi è emerso un imponente effetto antiinfiammatorio, regolatore posto sui metabolismi energetici e di omeoastisi dell’osso, persino una regolazione positiva sui geni oncostatici.

CONSIDERAZIONI

Dunque, se operata in maniera scientifica, la dieta chetogenica risulta sicura ed efficace utilizzando un giusto connubio tra cibo ed alimenti sviluppati ad hoc.

La personalizzazione è fondamentale per ottenere il risultato e per stabilire  un’ottima compliance che ha permesso al 100% dei  soggetti di seguire il programma senza abbandonarlo!

CORSO EDI ACADEMY

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *